Salta al contenuto

DOPO 50 ANNI RITORNA LA SPIAGGIA CANCELLATA DAGLI ABUSI

Dopo 50 anni di occupazioni e abusi edilizi, torna la spiaggia di Bacoli, uno dei litorali più belli e attaccati dalla speculazione dell’area metropolitana di Napoli. La spiaggia di Casevecchie ritorna fruibile, liberata da auto in sosta, baracche e arenili; l’operazione ha coinvolto un tratto di costa di oltre tremila metri quadri. Il Comune ha avviato la ripulitura dell’intero tratto di spiaggia dalle strutture abusive e le privatizzazioni, per restituire la costa come era negli
Continua...

TORNARE IN OSPEDALE: ARRIVANO LE STANZE NEGATIVE

L’Ospedale Cotugno di Napoli è tra le prime strutture in Italia ad aver allestito uno spazio che consente di non perdere il contatto con le persone ricoverate, senza rischi di contagio: una stanza che consente di poter stare con chi è posto in isolamento per Covid pur mantenendo la sicurezza. In tempi di pandemia, dove ogni contatto umano è limitato dalle norme di prevenzione, i pazienti ricoverati non possono ricevere visite e limitano i loro
Continua...

RINUNCIA ALLA CHEMIO PER FAR NASCERE IL FIGLIO E SI SALVA

Ha scoperto di essere malata di tumore al seno durante la gravidanza, ma ha scelto di non fare la chemioterapia per non compromettere la gestazione.   La neomamma era all’inizio del quinto mese quando ha ricevuto la diagnosi di tumore al seno. Patrizia era seguita all’Ospedale Cardarelli di Napoli dall’equipe oncologica del dottor Ferdinando Riccardi e dal dottor Claudio Santangelo, direttore di Ostetricia e Ginecologia, medici che ogni anno affrontano circa 300 nuovi casi di
Continua...

NAPOLI APRE LA STRADA CONTRO L’AZZARDO: VIA LE SLOT

Una guerra intrapresa da molte regioni che in Campania diventa una eccellenza e che lentamente si sta facendo spazio tra i gestori dei bar e dei locali di intrattenimento. Il Consiglio comunale della capitale partenopea ha approvato una delibera che renderà più difficile la vita alle attività che hanno al loro interno le slot o le scommesse sportive. Tutte queste attività dovranno infatti rispettare il Regolamento che prevede una limitazione del gioco d’azzardo e distanze
Continua...

IN CAMPANIA I BOSCHI SOSTITUISCONO I RIFIUTI TOSSICI

Giugliano, in provincia di Napoli, è una cittadina di circa 120mila abitanti, simbolo del disastro ambientale di quella che è conosciuta come la Terra dei Fuochi. Per decenni discariche abusive, roghi e illeciti della camorra hanno umiliato queste terre.  Un progetto dell’Università Federico II ha permesso di bonificare i terreni in cui la malavita ha scaricato i rifiuti inquinanti in modo da piantare nuovi alberi e fare boschi che assorbono i metalli nocivi dispersi nel suolo. Sono
Continua...

A NAPOLI ARRIVANO LE CASE DI CARTONE PER I CLOCHARD

Per i tanti senza fissa dimora di Napoli il designer Giuseppe D’Alessandro ha ideato una soluzione temporanea come risposta alla situazione di disagio e di vulnerabilità. “L’idea di fare qualcosa mi venne tempo fa a Parigi, quando notai la folla di senza dimora nelle stazioni della metropolitana. Quella notte non riuscii a prendere sonno. Qualcuno li chiama invisibili, mi chiedevo: perché non fare qualcosa per renderli visibili? E così, con i miei amici, ci siamo messi
Continua...

SCAMPIA RIPARTE DALLO STADIO DELLA LEGALITÀ: FATTO COI PNEUMATICI

Ci sono voluti dodici anni, ma finalmente Scampia ha il suo stadio. Il popoloso quartiere di Napoli, noto per essere la piazza di spaccio più grande d’Europa, è oggetto di una grande opera di riqualificazione e di recupero che lo sta trasformando con l’aiuto di molte persone. Lo stadio nasce per essere un presidio di legalità, di svago e di crescita per migliaia di ragazzi e di famiglie, un punto di riferimento per la rinascita
Continua...

IL RISCATTO DI HILARRY: DAL DESERTO AD AVVOCATO

É arrivato in Italia ancora in fasce e a giugno compirà 32 anni Hilarry Sedu. Dalla Nigeria, in braccio a sua mamma, ha attraversato il deserto e poi il mare per cercare un futuro lontano dalle guerre e dalle persecuzioni. Hillary ha studiato, si è laureato, ha fatto un master in Politica migratoria e poi ha ottenuto l’abilitazione ed è diventato un avvocato. La scorsa settimana è stato eletto con un plebiscito nel comitato Pari
Continua...

RIBELLE AL RACKET, DIVENTA CAMPIONE DEL MONDO DI PASTICCERIA

Sono italiani i pasticceri migliori del mondo. Il 22 ottobre l’Italia è stata incoronata vincitrice del Campionato Mondiale di Pasticceria, e non è la prima volta, ma quest’anno una storia di riscatto rende questo premio ancora più speciale. Il team formato da Matteo Cutolo, Giuseppe Russi ed Enrico Casarano ha realizzato tre dolci-scultura al caffè dimostrando un’eccellenza imbattibile non solo per il gusto ma anche per la genuinità, l’originalità e diversi altri aspetti valutati dalla
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...