Salta al contenuto

LA MODA ABBANDONA LE PELLICCE ANIMALI

image

E’ una guerra che si combatte da molti anni e che negli ultimi tempi ha visto il consolidarsi dei suoi risultati su larga scala.

I marchi di moda che abbandonano l’uso di pellicce animali nelle loro collezioni sono in crescita e il numero di animali uccisi per questo fine è in decisa diminuzione.

E’ dei giorni scorsi l’annuncio del marchio tedesco Hugo Boss di rinunciare completamente all’uso di pellicce nelle sue collezioni. Prima di lui hanno annunciato la medesima scelta anche case internazionali come Zara, Calvin Klein, Benetton, Diesel, H&M e Geox e molti altri. Ecco la lista.

Forse non tutti sanno che la maggior parte degli animali utilizzati per la pelliccia è composta da cani e gatti; ogni anno sono oltre 2 milioni gli animali uccisi per questo fine.

La Fur Free Alliance si è formata negli anni come ente internazionale impegnato a favore della vita e del rispetto per gli animali cacciati in modo violento per il loro pelo. Oltre 40 membri in tutto il mondo operano per facilitare un cambiamento culturale che escluda l’uso di pellicce nella moda e nei capi di abbigliamento. Grazie all’impegno dell’alleanza si sono interrotte le pratiche di caccia di molti animali e preservate molte specie dall’estizione, come la foca canadese.

Fonte: Fur Free Alliance; Humanesociety

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...