Salta al contenuto

LA SPAGNA ABOLISCE LE CORRIDE

image

E’ la fine di una delle più antiche e crudeli tradizioni spagnole.

Dopo anni di discussioni e di campagne a favore della sua abolizione, le grandi città che storicamente hanno ospitato lo spettacolo hanno sancito la fine dei combattimenti tra uomo e toro e lo stop definitivo ai finanziamenti per essi.

La prima è stata Barcellona già nel 2011 ma ora sono le grandi arene come Madrid, Saragozza, Mallorca, Siviglia ed Alicante a chiudere le arene e a trasformarle in stadi o in piste per la corsa delle biciclette.

Dopo 600 anni di storia, la spettacolarizzazione così controversa del coraggio e della prova di forza con i grandi tori trova il suo epilogo e il mito del torero come simbolo di machismo e idolo della folla diventano un ricordo del passato.


Fonte: Ufficio Studi Mezzopieno; La Stampa

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...