Salta al contenuto

FINISCE L’ERA DEI COMBUSTIBILI FOSSILI

I combustibili
fossili sembrano avviati sul viale del tramonto, quantomeno in Olanda e
Norvegia che si distinguono nel panorama europeo per una legislazione all’avanguardia
nella tutela ambientale.

Il parlamento
olandese ha di recente approvato una legge per la riduzione del 55% delle
emissioni di CO2 entro il 2030, obiettivo
che, per essere raggiunto, richiederà la chiusura di tutte le centrali a
carbone del Paese. Sebbene non vincolante per l’esecutivo, la decisione del
parlamento è un segnale importante nei confronti dell’attuale politica
energetica ed è stata adottata per ottemperare agli impegni che i Paesi Bassi,
insieme ad altri 195 Stati, hanno assunto alla Conferenza sul clima di Parigi
nel Dicembre 2015.

Intanto la
Norvegia, che prevede lo stop alle immatricolazioni delle auto con motore a
combustione entro il 2025, ha inaugurato la più grande stazione al mondo per la
ricarica delle auto elettriche. La struttura costruita in collaborazione con
Tesla a Nebbenes – 65km dalla capitale Oslo – è in grado di ricaricare
contemporaneamente sino a 28 veicoli elettrici. La stazione di Nebenes fa parte
del progetto Charge &
Drive nato con l’obiettivo di realizzare corridoi elettrici lungo le
arterie di collegamento fra le città norvegesi: grazie al servizio basato su
tecnologia cloud, i guidatori potranno pagare il pieno tramite un sms o un applicazione
web.


Fonte: EcoWatch; Fortum.

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...