Salta al contenuto

A COPENHAGEN PIÙ BICICLETTE CHE AUTOMOBILI

Per la prima
volta da quando la capitale danese ha iniziato a conteggiare il traffico in
entrata nella città, le biciclette hanno superato le automobili, raggiungendo
le 265.000 unità. La municipalità, soprattutto negli ultimi dieci anni, ha
scommesso sulla mobilità alternativa investendo oltre 130 milioni di euro in
infrastrutture. Tra le opere più note ci sono l’Harbour Circle, un percorso
ciclabile ricreativo di 13 chilometri che attraversa la zona sud della città,
oltre ai 13 ponti riservati alle biciclette per l’attraversamento dei canali
risalenti al XVI secolo.

La Città
utilizza venti sensori permanenti per contare il traffico ciclabile che
attraversa il confine municipale e poi entra nel centro città. In base alle
ultime rilevazioni, i cittadini di Copenhagen che hanno scelta la bicicletta
per muoversi in città sono il 56% del totale, contro il 20% che utilizza il
trasporto pubblico ed il 14% che si muove in auto.

La politica
della Città è di contenere l’utilizzo dell’automobile entro la soglia del 30%
sul totale dei mezzi di trasporto. A questo scopo, un importante aiuto è
offerto dal governo centrale che applica una tassazione del 180% sull’acquisto
di nuove automobili.

Fonte: Copenhagenize – 29 marzo 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...