Salta al contenuto

LA FAMIGLIA PIÙ SPECIALE, IN UNA PICCOLA CASA FELICE

image

Camille e Michael Geraldi sono due coniugi americani di Ellijay, in Georgia. Nella loro vita hanno adottato 88 bambini disabili e li hanno accolti nella loro casa per farli crescere con loro.

“I bambini che abbiamo preso con noi erano destinati a morire”, ha detto Camille alla CNN, “ma molti di loro hanno vissuto”.

La sua famiglia comprende bambini con disabilità intellettiva, spina bifida e sindrome di Down, alcuni soffrono di autismo o deformità gravi. “Uno dei nostri bambini è nato con un solo lato del cervello. Ci siamo presi cura di lui e ha vissuto fino a 25 anni senza mai avere una piaga da decubito.”

La loro storia è iniziata quando Camille, giovane infermiera, ha incontrato Mike, pediatra, in un ospedale di Miami. Lei aveva già preso con sé tre bambini disabili. “Quando Mike mi ha chiesto di sposarlo, gli ho detto che volevo fare una casa per i bambini portatori di handicap e lui mi ha detto che voleva seguire il mio sogno”.

Camille fa in modo che i bambini possano sbrigare le cose di casa e avere un ambiente domestico normale. “Vogliamo che siano il più indipendenti possibile”. La più giovane, Isabella, ha 8 anni. Nata da genitori con problemi di dipendenze, è sorda e cieca ma oggi frequenta la scuola un anno più avanti dei suoi coetanei. Poi ci sono due figlie biologiche della coppia. Una di loro, Jacqueline, è nata prematura con gravi danni cerebrali. Tutti vivono nella stessa piccola casa e sono molto uniti.


Fonte: CNN – 24 giugno 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...