Salta al contenuto

LA FORESTA DELLE FARFALLE MONARCA È SALVA

image

La
“foresta delle farfalle”, da tempo presa di mira dal disboscamento illegale, è
uno dei più importanti paradisi naturalistici del Messico. Grazie agli interventi della polizia ambientale della National Gendarmerie sono stati bloccati negli ultimi due anni i tagli illegali del 94% della foresta, salvando l’habitat della farfalla
Monarca.

Le Danaus plexippus sono lepidotteri che si muovono in enormi sciami di milioni di esemplari offrendo uno degli spettacoli più maestosi della natura che rischiano di perdersi. Questa iconica farfalla è a rischio di estinzione, la sua popolazione è passata dai 10milioni di esemplari degli anni ‘80 a circa 300.000 di oggi.

L’intervento straordinario della polizia ambientale messicana ha salvato l’immensa
foresta patrimonio mondiale dell’UNESCO dal rischio di disboscamento. Il lavoro delle guardie e gli intensi controlli hanno consentito a queste speciali farfalle di conservare intatta la loro casa, la Monarch Butterfly Biosphere Reserve
che occupa oltre i 56.259 ettari. Situata nella parte orientale dello stato
di Michoacán, la riserva è l’unico luogo di migrazione invernale per queste
coloratissime farfalle.
A seguito degli straordinari risultati raggiunti sono state affidate alla
salvaguardia della polizia ambientale locale, altre 60 foreste.


Fonte: Mexico News Daily – 13 settembre 2017

Volonwrite per Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...