Salta al contenuto

L’ASFALTO SMALTISCE I MOZZICONI DI SIGARETTA

image

I ricercatori
dell’università australiana di Melbourne hanno scoperto come mescolare i
mozziconi di sigaretta all’asfalto, assicurandone il corretto smaltimento e
migliorando al contempo la qualità delle strade. Si stima che nel mondo le
sigarette producano ogni anno 1,2 milioni di tonnellate di rifiuti: la maggior
parte non è biodegradabile e, nel tempo, rilascia
nell’ambiente sostanze chimiche tossiche.

Lo studio,
pubblicato sulla rivista “Construction and building materials”, illustra come
sia possibile incapsulare i residui di sigaretta in una mescola di bitume e
paraffina, impedendo ai mozziconi di entrare in contatto con l’acqua e
rilasciare nell’ambiente sostanze cancerogene. I test condotti dai ricercatori
hanno dimostrato che l’asfalto così ottenuto sopporta il traffico pesante e
presenta una minore conduttività termica rispetto agli asfalti tradizionali.
Ciò consente di mitigare gli effetti delle isole di calore, il fenomeno
meteorologico per cui le aree urbane presentano un microclima più caldo
rispetto alle circostanti zone rurali proprio a causa della rete stradale
asfaltata che tende a surriscaldarsi nei mesi estivi.

“La
quantità di asfalto che produciamo nel mondo è enorme”, ha dichiarato il
professor Mohajerani, a capo della ricerca. “Centinaia di migliaia di metri
cubi soltanto in Australia – se vi aggiungiamo anche solo un piccolo
quantitativo di mozziconi per metro cubo, possiamo risolvere interamente il
problema [dei rifiuti da sigaretta – n.d.r.]”.


Fonte: Construction
and building materials
 – 18 settembre
2018

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...