Salta al contenuto

L’OSPEDALE CON 6000 PAZIENTI SENZA NOME

image

A Roma c’è un ospedale che cura gli animali selvatici e che una volta guariti li rimette in natura.

Il Centro Recupero Fauna Selvatica è nel Bioparco di Roma e accoglie tanti animali che la gente trova in campagna o in città, uccelli, piccoli mammiferi o altri vertebrati bisognoso di cure, feriti o vittime di bracconaggio.

Giunti al Centro, gli animali vengono schedati e condotti in infermeria dove sono presi in carico per le cure specifiche che necessitano. Il personale medico veterinario effettua terapie cliniche, medicazioni e anche operazioni chirurgiche e insieme a un gran numero di volontari svolge la necessaria attività riabilitativa, in vista del momento in cui, completamente ristabiliti, gli animali potranno tornare in libertà. 

La liberazione è il momento conclusivo e più emozionante del lavoro dell’ospedale degli animali. Il Centro Recupero della LIPU effettua due tipi di liberazioni: quelle tecniche, condotte dal personale specializzato e riguardanti le specie più sensibili o in generale gli animali che necessitano di un graduale ambientamento nell’habitat naturale, e quelle pubbliche, aperte a tutti e indirizzate a scopi educativi o terapeutici.

Negli anni di attività il Centro Recupero ha curato circa 30.000 animali, reintroducendone in natura più di 18.000 completamente riabilitati ed effettuando oltre 26.000 consulenze telefoniche e via e-mail ai cittadini.


Fonte: Centro Recupero Fauna Selvatica – 7 ottobre 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...