Salta al contenuto

FARE TUTTA L’ITALIA A PIEDI

image

Tutto nasce dalla scommessa che l’Italia sia interamente percorribile a piedi, senza dover prendere la macchina, né un treno o un bus. L’idea è che ognuno di noi possa condividere i percorsi che conosce, anche i più segreti, e renderli disponibili per tutti.

Il progetto collettivo che mappa tutto il nostro territorio si chiama “Ammappa l’Italia” e ognuno può partecipare alla sua costruzione. L’obiettivo è avere a disposizione l’intera percorribilità a piedi di tutto il territorio italiano. Come Wikipedia è un’enciclopedia del sapere costruita da utenti di ogni parte del mondo, così l’idea di Ammappa l’Italia è di essere un’enciclopedia libera e gratuita dei sentieri, delle strade bianche e delle mulattiere che solo le persone del luogo conoscono e che permettono di muoversi ovunque. In poche parole è un archivio aperto e in continuo aggiornamento di tutti i percorsi del nostro Paese che si aggiorna camminando con un telefono in tasca in cui sia caricata l’apposita applicazione. 

“Ammappare” il territorio significa salvaguardare le strade bianche che attraversano da secoli le campagne, incentivarne l’utilizzo per il turismo ma anche per brevi spostamenti da parte degli abitanti locali. Significa anche tenere le terre sotto controllo, monitorarle perché non diventino luogo per discariche abusive e scempi edilizi. Significa riscoprire i borghi italiani dimenticati ma anche utilizzare i paesi come luoghi di ospitalità, dove riposarsi, incentivando il ripopolamento e l’economia locale. Perché come dicono gli ammappatori: “Camminare, nell’epoca della fretta, è ormai diventato un atto rivoluzionario”.


Fonte: Ammappa l’Italia – 2 novembre 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...