Salta al contenuto

UN’INDIA MIGLIORE PARTE DA 100.000 PENNE A SFERA

image

Due studenti del
college di Lissah, nello stato indiano del Kerala, hanno lanciato la
“Missione Penna a Sfera”, un’iniziativa
con lo scopo raccogliere nelle scuole e nelle università della loro città,
Kozhikode, le penne usate per assicurarsi che vengano smaltite in modo
appropriato, senza provocare danni all’ambiente.

Harishankar e Shabab, con l’aiuto di altri volontari, dedicheranno il presente anno
accademico al progetto per poi consegnare le penne raccolte a Green Worms, una
società specializzata nella gestione dei rifiuti che provvederà a riciclarle. I
due amici hanno avuto l’idea dopo avere partecipato al progetto “Pen Drive” che
ha raccolto circa 100.000 penne a sfera realizzando un’unica penna gigante,
esposta come installazione alla biennale di Kochi-Muziris (India) per
sensibilizzare l’opinione pubblica.

Diversi insegnanti
delle scuole locali hanno contattato i due studenti per richiedere la raccolta
delle penne usate che avverrà in modo gratuito, con l’applicazione di un costo
per il trasporto solo per le scuole situate a più di 7 chilometri fuori dalla
città.


Fonte: The
Hindu
– 27 Agosto 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...