Salta al contenuto

ORA IL TELEFONO AIUTA A RIPARARE L’AUTO

image

Il cellulare ormai fa quasi tutto ma addirittura dare consigli per riparare l’auto è un traguardo tecnologico che si presenta come davvero utile e concreto in molti casi.

Un giovane ricercatore del MIT e startupper ha creato un’applicazione per smartphone capace di individuare i malfunzionamenti dell’automobile soltanto dal rumore che essa produce. Un orecchio elettronico che rileva e diagnostica il motore della macchina e che indica gli eventuali danni come un vero e proprio meccanico. Joshua Siegel ha studiato un algoritmo in grado imparare a riconoscere il rumore di ogni auto in condizioni ottimali e di capire quando in essa si verifica un’anomalia, con un’accuratezza di circa il 90%. Siegel stima che l’uso dell’app possa anche prevenire alcuni danni comuni al motore e possa far risparmiare almeno 125 euro all’anno di meccanico. 

“La app si chiama DataDriven e può rilevare quando il motore va a tre cilindri per un difetto in una candela, uno sfasamento delle ruote, una diminuzione nella pressione degli pneumatici, un assottigliamento del battistrada e quindi il rischio di avere gomme lisce, il filtro dell’aria sporco o intasato. L’algoritmo che rileva la pressione delle gomme trae dati da Gps e dall’accelerometro e raccogliendo dati dal giroscopio; è quello di cui sono più fiero" afferma il giovane inventore.


Fonte: MIT Boston; Data Driven – 10 gennaio 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...