Salta al contenuto

I MANAGER SI RIDUCONO LO STIPENDIO PER AIUTARE I DIPENDENTI

image

Per condividere lo sforzo che tutti i lavoratori della loro società saranno chiamati a fare nei prossimi due mesi, i manager della Gtt, la società che gestisce i trasporti pubblici nella città di Torino, hanno deciso di ridurre volontariamente i loro compensi.

Come misura addizionale alla cassa integrazione a cui l’azienda dei trasporti è stata costretta a fare ricorso per l’epidemia di Covid-19, dirigenti e funzionari direttivi hanno scelto di condividere i loro stipendi con tranvieri e autisti ridotti a mezzo servizio, controllori, impiegati delle biglietterie e degli uffici che sono stati chiusi, operai dei depositi e controllori dei parcheggi, rimasti senza strisce blu da sorvegliare. I dirigenti ridurranno i loro compensi in proporzione alla riduzione del lavoro che hanno subito i 4.242 dipendenti dell’azienda e li metteranno in un fondo comune che aiuterà ad attutire gli effetti del taglio dei salari sulle buste paga dei lavoratori.

Questo gesto di solidarietà interna alle aziende è una pratica che si sta diffondendo in tante altre realtà e

un numero crescente di amministratori delegati di aziende, grandi e piccole, in tutto il mondo stanno rinunciando ai loro stipendi per compensare la perdita di salari dei propri dipendenti per l’epidemia di coronavirus. Tra questi, i manager di grandi imprese come Boeing, Ford, Walt Disney, American Airlines e Marriott Hotels.

__________________

Fonte: Corriere Torino; Fox Business – 28 marzo 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...