Salta al contenuto

ADDIO ALLA PELLE ANIMALE: ARRIVA QUELLA VEGETALE

image

Dal mondo della moda una svolta che sta sostituendo l’uso industriale della pelle. Sono infatti sempre più numerose le aziende che
scelgono di utilizzare materiali interamente
vegetali, abbandonando così la filiera del pellame animale.

La Piñatex è un’azienda con base a Londra che produce una pelle ottenuta dalla lavorazione delle foglie di ananas, idea che ha catturato l’attenzione
anche di grandi aziende internazionali tra cui Hugo Boss che di recente ha avviato la produzione di scarpe da ginnastica vegane.

L’ingegnere bolzanino Alberto Volcan ha inventato una pelle ottenuta dalle bucce di mela,
un materiale che sostituisce fedelmente la pelle e il cuoio
nella creazione di oggetti e accessori come borse e portafogli; la pellemela.
Esiste poi anche il pellame prodotto con le vinacce, invenzione italiana: si
chiama Wineleather ed è prodotta dall’azienda milanese Vegea. Muskin invece è un tessuto a base di funghi, una pelle vegana scamosciata,
morbida e molto resistente prodotto dall’azienda toscana GradoZero.

La nuova tendenza è in grande espansione e molte aziende hanno
iniziato a produrre pelli vegetali utilizzando il sughero, l’ulivo, la
cellulosa vegetale e persino il tofu; modelli di produzione e di sviluppo che rispettano la vita animale e preservano l’ambiente.

____________________

Fonte:

Piñatex; March Srl; Vegea; GradoZero – 21 luglio 2021

Volonwrite per Mezzopieno

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

Se apprezzi il nostro lavoro ✛ sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...