Salta al contenuto

IN AFRICA NASCE IL MINISTERO DELLA PACE

image

L’Etiopia, un paese africano appena uscito da una lunga guerra con l’Eritrea durata quasi 20 anni, ha istituito il primo Ministero della Pace.

Dopo lo storico accordo di pace dello scorso 9 luglio, lo Stato del Corno d’Africa con oltre 105 milioni di abitanti, apre la strada per un nuovo approccio alla politica e alla gestione militare, passando dal tradizionale Ministero della Difesa al nuovo concetto di Ministero della Pace. Il primo ministro Abiy Ahmed,

tra i principali promotori della fine del pluridecennale conflitto con l’Eritrea, ha annunciato che il nuovo governo funzionerà con solo venti ministeri invece che i precedenti ventotto e che la metà dei ministeri saranno presieduti da donne.

Abiy Ahmed è riconosciuto come il vero responsabile della pace tra Etiopia ed Eritrea, un successo ottenuto con un lungo processo di trattative diplomatiche e di colloqui con i leader delle parti coinvolte e che dopo un ventennio ha permesso il ritorno di migliaia di eritrei in fuga dal proprio Paese. Per questo motivo Ahmed è da più parti citato come uno dei possibili candidati per il premio Nobel per la Pace.  


Fonte: All Africa News; Addis Standard – 22 ottobre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...