Salta al contenuto

CONTRO IL CAPORALATO APRE LA PRIMA CASA PER I LAVORATORI AGRICOLI

La regione Puglia è la prima in Italia ad inaugurare una
foresteria per dare alloggio ai lavoratori agricoli immigrati, si trova in
località Fortore, vicino a San Severo (Foggia).

Inaugurata il 31 luglio, ha quattrocento posti letto suddivisi in 100 moduli abitativi climatizzati con servizi igienico-sanitari, una mensa, un’infermeria. “Vogliamo
dare a queste persone – commenta il presidente della regione Puglia Michele
Emiliano il giorno dell’apertura di “Casa Sankara” – la possibilità di lavarsi,
mangiare e dormire dignitosamente. Dobbiamo dare l’immagine di un paese civile.
Tutto ciò che è abuso, prepotenza, arroganza e mafia, deve sparire”. I fondi
sono arrivati dal Piano Operativo Nazionale Legalità e dal Fondo per lo Sviluppo
e la Coesione istituito in Italia dal 2003: infrastrutture e lavori sono costati circa 2 milioni di euro.
Soldi che serviranno anche per attivare una rete di servizi collaterali –
gestiti dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione del Ministero dell’Interno –
come quello infermieristico, socio-legale e sportelli mobili di avviamento e
sicurezza sul lavoro.

Per affrontare il problema dei trasporti verso il luogo di
lavoro, proprio dove si annida l’intermediazione dei caporali, il progetto prevede una rete di minibus per il trasporto dei lavoratori che verranno gestiti
– tramite partecipazione a bando pubblico per la provincia di Foggia – da associazioni di promozione sociale e
volontariato del territorio.

___________________

Fonte: Foggia Today – 31 luglio 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...