Salta al contenuto

I WAORANI SI RIPRENDONO LA FORESTA AMAZZONICA

image

“La giungla non è in vendita” è il principio per cui sono usciti dalle loro foreste, hanno marciato, pregato e chiesto al governo di riconoscere i loro diritti nativi. La loro battaglia è durata anni ma alla fine hanno vinto.

I 5mila indios ecuadoriani delle tribù Waroani sono riusciti a fermare lo sfruttamento petrolifero delle foreste in cui vivono, circa 200mila ettari di Amazzonia. Il verdetto, emesso dalla corte suprema dell’Ecuador, costituisce una sentenza storica e un precedente importante, riconoscendo il diritto degli indigeni, stabilito dalla Costituzione e dall’Onu, di essere interpellati sulla sorte dei loro territori. Il tribunale ha stabilito che il permesso per l’estrazione idrocarburi da parte di una compagnia petrolifera nella terra ancestrale del gruppo etnico, non avrebbe potuto essere dato senza il preventivo consenso dei suoi abitanti.

La sentenza inaspettata ha acceso la gioia dei Waorani che hanno attraversato la giungla a piedi e in canoa per raggiungere la città dove si è svolto il processo per festeggiare la vittoria. La decisione giudiziaria ha restituito loro il controllo sulle loro terre e apre le porte per favorire altri gruppi indigeni in situazioni simili.

Con la sentenza i Waorani acquistano il diritto ad essere interpellati ogni qualvolta qualcuno decida di varcare le loro terre ancestrali e secondo il tribunale, qualsiasi lottizzazione o speculazione, da adesso in poi, deve prevedere il permesso degli indigeni. “Siamo guerrieri 

dichiara il loro capo tribù – Prima combattevamo con le frecce, adesso lo facciamo con la penna”. 


Fonte: El Comercio – 21 maggio 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...