Salta al contenuto

I CANI SPERIMENTANO L’AMORE COME GLI ESSERI UMANI

image

L’idea che gli animali possano sperimentare l’amore è stata spesso considerata con scetticismo dalla scienza, vista come sentimentalismo senza basi razionali. 

Il dottor Clive Wynne, fondatore del Canine Science Collaboratory presso la Arizona State University, ha dimostrato tuttavia che la relazione tra gli umani e i cani è alimentata da vero amore, una delle partnership interspecie più forti della storia. Wynne iniziò a studiare i cani nei primi anni 2000 e, come molti, credeva che attribuire loro emozioni complesse fosse un errore di antropomorfismo, finché non fu influenzato da un’evidenza che stava diventando troppo grande per essere ignorata. Si trattava della sindrome di Williams. I progressi più sorprendenti dei suoi studi sull’ossitocina, una sostanza chimica del cervello che cementa i legami emotivi tra le persone, hanno provato che questi legami sono simili anche nelle relazioni interspecie tra cani e umani. 

Una recente ricerca condotta da Takefumi Kikusui all’Università giapponese di Azabu ha dimostrato che i livelli del picco chimico sono maggiori quando gli esseri umani e i loro cani si guardano negli occhi, rispecchiando un effetto osservato tra le madri e i loro bambini. Il genetista dell’UCLA Bridgett vonHoldt ha scoperto nel 2009 che i cani hanno una mutazione nel gene che è responsabile della sindrome di Williams nell’uomo, una condizione caratterizzata da limitazioni intellettuali ed eccezionale gregarietà. “L’essenziale per i cani, come per le persone con sindrome di Williams, è il desiderio di stabilire connessioni strette, di avere relazioni, di amare ed essere amati”, scrive Wynne. La risonanza magnetica ha dimostrando che il cervello dei cani risponde alle lodi tanto quanto 

al cibo

o a volte anche di più. 

_____________________

Fonte: Daily Mail – 20 febbraio 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...