Salta al contenuto

L’EUROPA DICE BASTA AI PRODOTTI CHIMICI  NOCIVI

image

Dopo un lungo iter legislativo e una campagna durata diversi anni, dal 7 giugno scorso gli interferenti endocrini sono stati banditi da tutti i prodotti in commercio nell’Ue.

Gli Edc (Endocrine disrupting chemicals) sono sostanze chimiche contenute in molti detersivi, prodotti per la casa e per il corpo che possono danneggiare il sistema ormonale umano provocando danni molto gravi. I più noti sono gli ftalati, il disinfettante triclosano, i parabeni usati negli smalti per unghie e in molti cosmetici e possono causare tumori, difetti alla nascita, alterate capacità riproduttive, obesità, il diabete, patologie tiroidee e dello sviluppo neurologico e neuroendocrino. Queste sostanze sono state finora utilizzate come disinfettanti per l’igiene umana, animale, alimentare e ambientale e per preservare il deterioramento di materiali, per il controllo degli animali nocivi (roditori, uccelli, insetti, acari, molluschi, crostacei), per la disinfezione dell’aria, dell’acqua, per la conservazione di liquidi o fluidi (sistemi di raffreddamento, impianti industriali, pitture, leganti, acquari) e come sostanze contro le incrostazioni e la formazione di alghe.

Dal 7 giugno il Regolamento delegato Ue n. 2017/2100, tramite la Echa (Agenzia europea delle sostanze chimiche) ha stabilito i criteri da applicare per la regolamentazione di queste sostanze contenute nei prodotti chimici. Le aziende produttrici dovranno ora mettere in commercio prodotti più sicuri e privi di Edc, secondo le nuove linee guida dettate dalla Commissione europea.


Fonte: European Chemicals Agency – 7 giugno 2018

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...