Salta al contenuto

MILIONI DI CIECHI ORA POSSONO VEDERE I FILM

image

L’India è il più grande mercato cinematografico del mondo, con oltre 1600 nuovi film prodotti nelle varie lingue del grande Paese ogni anno. Andare al cinema per gli indiani è in assoluto il passatempo più amato e popolare.

Per i circa 48 milioni di ipovedenti indiani, tuttavia, la possibilità di godersi un film è preclusa: molti possono capire la trama soltanto con l’aiuto di qualcuno che  spieghi lo svolgimento delle scene.

Una società di software indiana per dare la possibilità anche ai ciechi di vedere un film in autonomia

ha lavorato a una app in grado di sincronizzare una descrizione audio di un film con la sua traccia video. L’applicazione per smartphone, lanciata in tutta l’India gratuitamente, fa uso di descrizioni audio create da Saksham, una ONG che utilizza gli stessi ciechi per registrare le tracce audio e che lavora per dare un’esistenza più dignitosa ai disabili visivi indiani.

L’app

XL Cinema

è la prima del suo genere. “Spesso non capisco perché le persone intorno a me ridano durante un film”, dichiara Krishan Kumar Murugan, un ipovedente intervistato durante la prima di un film di Bollywood per cui è stata creata la traccia audio per ipovedenti. 

“I registi non ci consideravano”, dice Dipendra Manocha, co-fondatrice di Saksham, anch’essa cieca. “Sono però convinta che questa nuova tecnologia consentirà di avere sempre più tracce audio per persone come me, la collaborazione degli studi di Bollywood sta aumentando”.


Fonte: Saksham – 10 ottobre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...