Salta al contenuto

ARRIVA L’APP PER SAPERE SE IL CIBO È  DAVVERO SANO

image

Secondo molti studi, oltre la metà del cibo che assumiamo contiene sostanze chimiche e l’eccessiva assunzione di alcuni alimenti può contribuire a superare i livelli soglia di sicurezza settimanali.

Un gruppo di ricercatori italiani ha messo a punto un sistema che permette di monitorare i cibi prima di essere consumati e di capire se si sta rischiando di mangiare qualcosa che potrebbe farci male. Una applicazione scaricabile sullo smartphone permette di monitorare i contaminanti potenzialmente assunti attraverso il cibo e mantenerli nei limiti settimanali ritenuti sicuri. L’app evidenzia quando tali limiti vengono superati e mostra all’utente quali sono i cibi che hanno contribuito al superamento della soglia, in modo da poterne variare l’assunzione ed evitare così un sovradosaggio.

Per utilizzare l’applicazione basta inserire i propri dati relativi al peso, sesso ed età e giorno per giorno le dosi di alimento consumato. Al momento dell’inserimento l’utente può visualizzare graficamente, per ogni sostanza chimica considerata, il livello di esposizione soggettivo rispetto alla soglia settimanale consigliata dall’

European Food Safety Authority, l’autorità europea sull’alimentazione.

L’applicazione creata dalla fondazione Toscana Life Sciences di Siena, si chiama Ultrabio ed è pensata per l’uso comune, anche per non esperti. Con questa app si può, per esempio, monitorare l’assunzione di mercurio derivante dal consumo di tonno o pesce azzurro o di metalli contenuti in certa frutta trattata.


Fonte: UltrabioEuropean Food Safety Authority – 14 maggio 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...