Salta al contenuto

TRASHTAG, LA SFIDA SOCIAL CHE STA RIPULENDO IL PIANETA

image

Come la grande marcia dei ragazzi per l’ambiente della settimana scorsa, in tutto il mondo si stanno moltiplicando in maniera virale le iniziative concrete a favore della natura e del pianeta. Una delle più originali e sorprendenti è la Trash Tag Challenge, una sfida tra utenti dei social network partita alcune settimane fa e che ha preso di mira le discariche e i luoghi dove vengono abbandonati i rifiuti.

Migliaia di utenti di Twitter, Instagram e di altre piattaforme social, hanno iniziato a ripulire aree inquinate vicino a loro e a condividere le foto delle aree prima e dopo la raccolta. Una forma di condivisione e di sano esibizionismo che sta spopolando sui social media. #TrashTag (letteralmente etichetta la spazzatura) è nato negli scorsi fine settimana quando gli utenti dei social hanno incominciato a raccogliere in sacchi di plastica ogni rifiuto che trovavano, postando i risultati sui social media. Ben presto l’idea ha iniziato a prendere piede e l’hashtag è diventato virale in tutto il mondo. Sui social hanno incominciato ad apparire in poche ora, centinaia di foto che ritraggono immagini di luoghi ricoperti di immondizia diventati di nuovo liberi e puliti.

Alla chiamata stanno rispondendo da tutto il mondo, dalle bidonville di Rio alle spiagge di Mumbai, passando dalle montagne dell’Himalaya. Una moda che vede attivi per primi i giovani ma che sta coinvolgendo anche i loro genitori e interi quartieri e città in tutto il pianeta.


Fonte: Newsweek – 11 marzo 2019

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...