Salta al contenuto

AUMENTANO SEMPRE DI PIÙ I GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE

Il ministero dello Sport e delle Politiche Giovanili ha annunciato l’avvenuta approvazione in Consiglio dei ministri, “salvo intese”, dello stanziamento di nuovi fondi per il Servizio Civile. “Sono davvero contento di aver chiesto e ottenuto 200 milioni in più per il 2021 e 200 milioni in più per il 2022 per il Servizio civile universale”. Ha affermato il ministro Spadafora. “Troveremo nei prossimi mesi ulteriori somme e il Servizio civile universale sarà al centro degli
Continua...

IN TRENTINO CASE GRATIS IN CAMBIO DI VOLONTARIATO

Casa gratis per quattro anni, in cambio di azioni di volontariato che vadano a vantaggio di tutta la comunità. L’idea partita dal Comune di Luserna, una piccola comunità di 258 abitanti in provincia di Trento, sugli Altipiani Cimbri a 1300 metri di altitudine, collocato nel settore nord-occidentale dell’Altopiano dei Sette Comuni. L’iniziativa è nata dalla volontà di rivitalizzare il territorio oggetto di spopolamento e di preservare il patrimonio immobiliare pubblico non utilizzato. La municipalità ha creato un
Continua...

LA PRINCIPESSA DI SVEZIA VA A LAVORARE IN OSPEDALE

La principessa Sofia di Svezia, moglie del principe Carlo Filippo, ha deciso di abbandonare le sue funzioni reali e di mettersi al servizio dei malati, entrando in ospedale come volontaria. La 35enne Duchessa di Värmland ed ex-modella ha iniziato a fare i turni come assistente sanitaria nell’ospedale Sophiahemmet di Stoccolma, dopo aver completato un corso di formazione tre giorni, per affiancare le risorse sanitarie in crisi nel suo Paese in seguito alla pandemia di coronavirus. “Mi
Continua...

PARMA: GLI STUDENTI SOSPESI SERVONO ALLA MENSA DEI POVERI

In diversi istituti superiori della provincia di Parma, in collaborazione con le mense per senzatetto della Caritas, è stata avviata un’alternativa costruttiva alla sospensione degli studenti indisciplinati con una funzione non meramente punitiva ma soprattutto educativa. L’ora di volontariato sta diventando una pratica che mette i ragazzi in condizione di sperimentare il servizio ai bisognosi come forma di riscatto e di comprensione degli altri. Nella città emiliana i giovani delle scuole che incorrono in sospensioni disciplinari
Continua...

IL NO-PROFIT IN ITALIA CRESCE PIÙ DEL PROFIT E CREA SEMPRE PIÙ LAVORO

Il no profit avanza in Italia. Dall’ultima fotografia dell’Istat sulla struttura e i profili del no profit (dati 2017) risultano operativi 350.492 enti, il 2,1% in più rispetto al 2016, che impiegano 844.775 dipendenti (+3,9%). Il settore cresce con percentuali medie annue superiori a quelle nel settore profit, sia per numero di imprese, sia di lavoratori. Nel 2001 rappresentava il 5,8% degli enti attivi, ora registra l’8%. I dipendenti sono passati dal 4,8% all’attuale 7%.
Continua...

LA PARIGI-ROUBAIX SALVATA DA CENTINAIA DI VOLONTARI

È conosciuta dagli amanti del ciclismo come la regina delle classiche, nata a fine ‘800 nel nord della Francia su iniziativa di due filatori che lanciarono la prima edizione nel giorno di Pasqua, periodo in cui ancora oggi si tiene la gara. È la Parigi – Roubaix, una corsa in linea di ciclismo maschile famosa sopratutto per i numerosi tratti in pavé, con cubi di porfido o ciottoli tondi che mettono a dura prova la
Continua...

I VOLONTARI CHE TELEFONANO PER NON FAR SENTIRE SOLI GLI ANZIANI

Per un anziano solo in casa che non riceve tante visite, una telefonata può fare la differenza. Ci sono persone che dedicano parte del loro tempo per fare questo, portare un po’ di compagnia a chi non ne ha. Negli Stati Uniti Eskaton, un’organizzazione senza scopo di lucro californiana, raggiunge ogni giorno centinaia di anziani nelle loro case tramite un programma di rassicurazione telefonica. Dai suoi centralini ha effettuato 1,6 milioni di telefonate negli ultimi
Continua...

PRENDERSI CURA DEL GRANDE FIUME CON AMORE

Sono ragazzi tra i 18 e i 30 anni e si sono organizzati per intraprendere la sfida di presidiare per 3 anni il Po, il suo territorio e i suoi affluenti, per occuparsi della sua pulizia e la valorizzazione del più grande fiume italiano. Un’iniziativa fatta da persone che nella natura e nel territorio vedono bellezza, 230 giovani che senza fare polemiche, si sono rimboccati le maniche e insieme hanno deciso di non cedere al
Continua...

A BARI ARRIVANO I FRIGORIFERI SOLIDALI

L’associazione Kenda onlus ha ideato e realizzato il progetto “Frigo solidale” come misura di contrasto alla povertà e di riduzione dello spreco alimentare nella città di Bari. L’iniziativa, che si ispira a esperienze simili già realizzate in Spagna e nel Regno Unito, prevede l’attivazione di dispense e frigoriferi in spazi chiusi ma aperti al pubblico dove chiunque può lasciare o ritirare cibo ancora commestibile. Le associazioni e gli enti coinvolti nel progetto fanno da ponte
Continua...

A 93 ANNI PARTE VOLONTARIA PER L’AFRICA

Da anni la signora Irma Dallarmellina, pensionata di Noventa Vicentina, sostiene l’orfanotrofio fondato in Kenya da un missionario vicentino. Qualche giorno fa, però, nonna Irma, come racconta sua nipote Elisa, ha deciso che le sue offerte non erano abbastanza ed è partita di persona per il Kenya per prestare servizio come volontaria nell’orfanotrofio per tre settimane. Trolley rosso e bastone in mano, l’anziana si è presentata all’aeroporto di Venezia e si è imbarcata sul volo
Continua...

GLI AVVOCATI CHE PROTEGGONO I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Il vicino di casa si lamenta perché il nostro cane gli da fastidio? Un inquilino del condominio attira i gatti randagi per dargli da mangiare? Abbiamo trovato un  piccolo animale indifeso e vorremmo fare una denuncia per abbandono o maltrattamento? Esistono numerosi motivi per cui a volte esiste il bisogno di proteggere i diritti degli animali e anche per tutelare i nostri nei loro confronti. Per garantire una difesa di questi principi si è organizzato
Continua...

CASA GRATIS IN TUTTO IL MONDO SE DAI UNA MANO

Volete viaggiare senza spendere i soldi per il vitto e per l’alloggio? La nuova opportunità è quella di diventare “volonturisti”. Una nuova piattaforma globale collega proprietari di case di tutto il mondo con viaggiatori disponibili a dare una mano in cambio di cibo e alloggio gratuiti. Il periodo di permanenza varia da qualche giorno fino a più mesi e la quantità di ore lavorata viene accordata fra gli ospitanti e i volontari, tra le 2
Continua...

I RIFUGIATI IN  SERVIZIO NELLE CITTÀ

Sono molti gli immigrati che in questi mesi estivi in Italia hanno deciso di non rimanere con le mani in mano ad aspettare.  Da Venezia a Torino, passando per Perugia, Lucca e Cagliari, sono tanti i gruppi di richiedenti asilo e profughi che in diverse città della penisola si sono organizzati ed hanno scelto fare qualcosa per ricambiare l’accoglienza offertagli, mettendosi a disposizione delle comunità che li hanno accolti. A Portogruaro in provincia di Venezia,
Continua...

UNA MARGHERITA CONTRO LA SOLITUDINE

Il venerdì sera si aspetta con ansia a Bagno a Ripoli, comune alle porte di Firenze: è il giorno della pizza a domicilio, consegnata gratuitamente agli anziani soli. Il progetto di socializzazione è stato avviato dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Croce Rossa e il circolo “Lo Stivale” di Candeli: le pizze sono preparate a titolo gratuito dai membri del circolo e i giovani volontari della Cri fanno il giro del territorio per recapitarle. L’occasione,
Continua...

I NONNI IN PRESTITO SALVANO LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

Il ruolo educativo dei nonni è estremamente incisivo sulla vita dei nipoti e il loro contributo è sempre più richiesto dai giovani genitori che spesso sono impegnati al lavoro per gran parte della giornata. Per molte famiglie che non dispongono della risorsa dei nonni, la gestione dei bambini può risultare estremamente difficoltosa, specialmente in caso di vulnerabilità economica. La risposta a questo problema sono i “nonni sociali”, una rete di nonni “in prestito” a disposizione
Continua...

NASCE A MILANO IL VILLAGGIO DEI SENZA DIMORA

Non un semplice dormitorio, ma il primo esperimento realizzato in Italia di “villaggio” dedicato a chi vive per strada. Nell’Oasi del clochard, un nuovo spazio fondato e gestito da City Angels a Milano gli ospiti possono dormire e mangiare, ma anche giocare a ping pong, leggere un libro nella biblioteca, guardare la televisione, fare qualche esercizio in palestra, chiacchierare nella piazzetta centrale. Una risposta per quando, cessata con il 31 marzo l’emergenza freddo (se di emergenza
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...