Salta al contenuto

DOVE C’ERA IL MURO DI BERLINO ORA C’È UNA PISTA CICLABILE

image

In questi giorni si ricorda il ventennale della caduta del muro di Berlino, il sistema di fortificazioni attivo dal 1961 al 1989, eretto dal governo della Germania dell’Est

per impedire l’acceso delle persone verso la Germania dell’Ovest. Dopo la caduta del muro che ha diviso in due la città per 28 anni, la separazione è stata lentamente abbattuta e diversi programmi hanno lavorato per convertire l’area in qualcosa che unisse e desse spazio alla libertà. Ora il lungo tracciato è diventato una pista ciclabile. 

La pista del Muro di Berlino è lunga 160 chilometri tutto attorno a quella che allora era la città tagliata a metà. Lungo la pista sono stati mantenuti alcuni tratti di muro storicamente significativi che si alternano a zone ricche di bellezze paesaggistiche che ricordano la gioia dell’unità che il paese ha ritrovato. Alcuni luoghi sono valorizzati con fotografie e testi dove vengono illustrati gli avvenimenti che sono accaduti nei singoli luoghi e che riportano alla memoria la situazione politica e la vita quotidiana nella città divisa.

Per facilitare le gite in bicicletta o a piedi, la pista del Muro di Berlino è stata divisa in 14 tratti di lunghezza tra i 7 e i 21 chilometri, ognuno dei quali si può raggiungere con i mezzi pubblici dove le biciclette si possono portare con sé. 

___________________

Fonte: Berlin Info – 23 gennaio 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://bit.ly/38zV0tt

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...