Salta al contenuto

LE BUONE ABITUDINI – un allenamento alla felicità

LA TUA CAPSULA DEL TEMPO   ( ▶ esercizio)

“La cattiva notizia è che il tempo vola. La buona notizia è che sei il pilota” (Michael Altshuler)

 

 

Per creare la tua personale capsula del tempo, compila la lista seguente su un foglio bianco, tralasciando i punti dell’elenco che non fanno per te:

– la descrizione dell’ultimo evento sociale a cui hai partecipato

– la descrizione di una recente conversazione con un amico

– una foto scattata da poco

– la descrizione di come hai conosciuto un nuovo amico o conoscente

– un recente aggiornamento del tuo status che hai postato su un social network

– un estratto da un progetto a cui ti stai dedicando a scuola o al lavoro

Nascondi la capsula del tempo in un posto dove non puoi vederla e segna sul tuo calendario di riaprirla fra tre mesi. Una volta che i tre mesi saranno passati, trascorri qualche minuto a rileggere la lista che hai scritto. C’è qualcosa che ti colpisce come particolarmente importante o significativo rivisto a distanza di tempo?

Normalmente documentiamo gli eventi chiave della nostra vita: matrimoni, nascite, lauree e successi professionali. Presumiamo, infatti, che siano questi i tipi di accadimenti che vorremo ricordare in futuro. La Ricerca tuttavia suggerisce che ritornare su esperienze di tutti i giorni può portarci più gioia di quanto ci aspettiamo. Ciò che in un primo momento appare ordinario può assumere un significato inatteso con il passare del tempo quando sappiamo apprezzare un singolo momento di appagamento, una piccola parte della nostra vita che è arrivata e se n’è andata.

La ricerca sul tema delle “previsioni emozionali” suggerisce che non siamo molto abili ad anticipare le nostre reazioni emotive ad eventi futuri. Perciò tendiamo a non documentare eventi ordinari perché da un lato sottovalutiamo il piacere che ci dà il richiamarli alla mente e dall’altro sopravvalutiamo la nostra capacità di ricordarli. Tenendo volontariamente traccia di questo tipo di eventi, creiamo delle opportunità per il nostro sé del futuro di sperimentare una scarica di felicità.


 

Dal progetto: I 52 Passi  Mezzopieno 

Questo articolo è apparso per la prima volta su Greater Good, il magazine on line del Greater Good Science Center presso l’Università della California, Berkeley, partner di Mezzopieno

_____________________

Questo allenamento è tratto dal programma di formazione per i volontari e per i membri e soci del movimento Mezzopieno

 

Articoli correlati:

– LA (NON) RIMOZIONE MENTALE DI UNA PERSONA   ( ▶ esercizio )

– AFFERMARE I VALORI IMPORTANTI ( ▶ esercizio )

– METTERE LE DISCUSSIONI IN PROSPETTIVA   ( ▶ esercizio )

– CHIACCHIERARE CON UNO SCONOSCIUTO   ( ▶ esercizio )

– CHIEDERE SCUSA IN MODO EFFICACE   ( ▶ esercizio )

– IL DONO DEL TEMPO    ( ▶ esercizio )

– VISUALIZZARE IL PROPRIO OBIETTIVO    ( ▶ esercizio )

– CONSERVARE LA SPENSIERATEZZA   ( ▶ esercizio )

– LA TUA CAPSULA DEL TEMPO   ( ▶ esercizio )

– ASSAPORA UNA CAMMINATA   ( ▶ esercizio )

– UN ALLENAMENTO ALLA FELICITÀ   ( ▶ esercizio )

– TRE COSE BELLE  ( ▶ esercizio )

– TROVARE IL LATO POSITIVO  ( ▶ esercizio )

– RINUNCIARE A UN PIACERE  ( ▶ esercizio)

– LA MIGLIORE VERSIONE DI TE  ( ▶ esercizio)

– SUPERARE LA PAURA  ( ▶ esercizio)

– USA I TUOI PUNTI DI FORZA  ( ▶ esercizio)

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...